Vi sembra normale?

con Nessun commento
Share

Vi sembra normale?

E si!…

Vi sembra normale che in Italia non ci si può permettere di utilizzare i propri soldi se non a rischio di un controllo fiscale?

Vuoi mettendo dei limiti per il pagamento in contanti o addirittura mettendo controllo tramite agenzie delle entrate sui prelievi e i movimenti che uno fa sul proprio conto!

Queste sono le notizie che si leggono!

Questo è terrorismo!

Bisogna stare attenti anche a togliersi uno sfizio dopo anni di duro lavoro. Si perche’… se ti compri un orologio di un certo prezzo o una macchina di una certa marca rischi accertamenti.

È ben vero che a questo punto, i fautori delle leggi ti dicono: “non è vero, invece di adoperare contanti adopera la carta di credito!”

e io rispondo: “ ok, e se spendo parte dei risparmi per un mio sfizio perchè ho mangiato pane e cipolla per una vita … tu che mi dici?”

risposta: “che vengo a controllare se hai mangiato pane e cipolla per una vita!!”

ma io ti dico: “ ma … io spendo soldi per dimostrartelo! Il fiscalista costa, l’avvocato magari pure! Perché non mi credi?”

Bene, non continuo con il dialogo. Tutti in Italia sanno come funzionano le cose.

Tutto questo porta alla fine, ad una mancanza di lavoro per altri. Il negozio non vende più orologi, la concessionaria non vende macchine, le macchine poi non fanno tagliandi perché non si vendono.

È una catena di mancanza di lavoro, di fallimenti e chiusure.

Poi parliamo dell’IVA al 22%, in futuro non lontano parleremo di 25%, con aumenti incredibili di costi della vita, probabilmente anche dei prodotti alimentari a tutti i generi di consumo e prima necessita.

Questo significa non amare l’imprenditore ma odiarlo e ucciderlo.

Situazione differente alle Canarie dove Iva si chiama IGIC ed è solo al 7% e nessuno ti dice niente se ti compri un Rolex o un Mercedes, si perché qui l’imprenditore paga volentieri le tasse perché non sono esagerate ma giuste. Qui l’imprenditore e amato e premiato se assume. Qui la burocrazia e snella e veloce.

Un cerchio senza fine! Cambieranno mai le cose ?

In attesa, sempre più imprenditori ci chiedono come trasferire la propria azienda alle Canarie.

Come dargli torto!

E pensare che ci dicono: “solo per riscoprire la gioia di fare impresa!”

Contattateci.

Lascia una risposta